Topi di Fogna: Quando è Possibile Trovare un’Infestazione

I topi delle fogne sono una minaccia nella maggior parte delle principali città e Roma non è da meno. Questi ratti crescono più grandi dei classici topini neri e grigi che potremmo trovare nelle campagne e tendono a riprodursi rapidamente. Ecco cosa devi sapere sui ratti di fogna, compresi cosa sono e le dimensioni dei roditori con cui avrai a che fare.

Sono roditori che si sono adattati a vivere nei sistemi fognari. Sembra esserci un limite fisiologico a quanto possono crescere questi ratti, il che li porta ad una dimensione massima di circa 30 centimetri (coda esclusa) e poco meno di due chili di peso. Nelle principali città, le fogne offrono le condizioni ottimali per una tana di topi in quanto hanno facile accesso al cibo ed hanno strutture robuste per muoversi ed iniziare a scavare nuovi cunicoli. È proprio l’insediamento umano a favorire la proliferazione di questi animali. Se non ci fossero umani nella zona, i topi preferirebbero scavare le proprie tane vicino alle sponde di fiumi e in altri luoghi umidi. Tuttavia, le strutture artificiali offrono numerosi vantaggi che le rendono il loro habitat naturale. È risaputo che queste specie di ratti urbani abbiano dimensioni notevoli, infatti se ne misurano dai 15 ai 30 centimetri, ovvero circa il doppio rispetto un topo comune.

Cosa cercano proprio dalle abitazioni

Topi di Fogna: Quando è Possibile Trovare un'Infestazione

Il topo di fogna è un animale estremamente abile nello scavare. Scava le gallerie nel terreno o raccoglie materiali per costruire una tana sostanzialmente strutturata in gallerie. Questi tunnel necessitano di supporto strutturale e ciò che crea l’uomo, come le fogne, offre il supporto di cui hanno bisogno. Il sistema fognario fornisce 

anche l’accesso alla città e quindi al cibo, consentendo ai topi di diffondersi facilmente ed esplorare nuovi luoghi, come la tua casa. I topi di fogna non hanno bisogno di una grande apertura per entrare in casa. Se riescono a far passare la testa attraverso una crepa, possono adattare il resto del corpo a quella stessa apertura. Una volta dentro, i topi tendono a preferire aree umide come seminterrati o garage. Per sbarazzarsi dei topi di fogna, il primo passo è trovare la loro tana o dove stanno entrando nella tua casa. Sfortunatamente, rintracciare la tana potrebbe risultare più difficile di quanto si possa immaginare ma, al contrario, gli escrementi sono molto più facili da individuare.

Puoi provare ad agire posizionando delle trappole delle più svariate tipologie presenti in commercio ma questi metodi, pur avendo un alto potenziale di funzionamento, potrebbero non essere sufficientemente veloci a risolverti il problema. Il tempo è un fattore essenziale per mantenere il pieno controllo della situazione ed intervenire in modo efficace in quanto nessuno vorrebbe la propria casa disseminata di trappole per poi sostanzialmente attendere che funzionino senza alcuna garanzia né sui tempi né sul risultato. Per questo una disinfestazione risulta essere il trattamento più idoneo in relazione ai tempi di esecuzione ed all’efficacia.

Lascia una Valutazione

Potrebbero interessarti anche...