Infissi PVC: Pro e Contro

Il PVC è un materiale largamente utilizzato, grazie anche alla sua versatilità. Per questo sono molti gli infissi che vengono costruiti con questo materiale sia finestre che porte – finestre. Altre caratteristiche del PVC sono la resistenza nel tempo, il prezzo contenuto ed anche la facilità di pulizia. Vediamo insieme i pro e i contro di questi infissi PVC e come procedere per la loro pulizia.

Cerchi una ditta di smaltimento infissi nella tua città? Contatta smaltimento-rifiuti.com per entrare in contatto con i professionisti dello smaltimento nella tua zona e liberarti di questi rifiuti speciali!

Infissi PVC: I Vantaggi

Vantaggi Infissi PVCTra i vantaggi degli infissi in PVC si segnalano la sicurezza, il perfetto isolamento, sia dal punto di vista acustico che da quello termico, la durata nel tempo e la resistenza e la quasi totale assenza di costi di manutenzione. Per questo ultimo vantaggio, rispetto agli infissi in legno la manutenzione è quasi inesistente, in quanto non ci sono necessità di scrostare le persiane e neppure di ridipingerle, così come per le finestre. Per quanto riguarda la sicurezza le finestre realizzate in PVC, grazie al telaio interno di acciaio è quella massima.

Altri accorgimenti di sicurezza sono quelli che prevedono l’uso di placche antitrapano ed il montaggio di vetri anti sfondamento. Anche l’isolamento termico garantito dagli infissi PVC rappresenta un vantaggio in quanto incide direttamente sulla diminuzione della bolletta energetica mentre dal punto di vista dell’isolamento acustico garantiscono una barriera molto efficace contro i rumori dell’ambiente esterno, molto fastidiosi specialmente in città.

L’ultimo vantaggio è quello rappresentato dalla durata e dalla resistenza nel tempo confermato dai test che sono stati eseguiti su dei serramenti in PVC installati da tempo, che sono risultati ancora di ottima qualità. Per ottenere sempre il meglio in questo particolare è bene che anche le ferramenta degli infissi, come i cardini e le maniglie, siano di un buon livello qualitativo per evitare rotture.

Svantaggi Degli Infissi in PVC

Gli infissi in PVC presentano anche degli svantaggi che sono la possibilità di scolorirsi quando vengono esposti alla luce, la freddezza maggiore rispetto agli infissi in legno, una limitata gamma di colori disponibili e la difficoltà di posizionamento su superfici troppo ampie. Per quanto riguarda lo scolorimento, alcuni dei colori in cui sono realizzati gli infissi in PVC possono perdere la loro brillantezza se esposti per lungo tempo al sole. In un confronto con gli infissi di legno questo svantaggio salta agli occhi ma è compensato dalla mancanza di manutenzione che è quella che causa il maggior costo dopo l’installazione.

Infissi in PVC

 

La limitata gamma di colori del PVC si può evitare applicando agli infissi delle pellicole particolari, ma in questo caso il costo tende a salire. Per evitare questo problema diverse aziende che producono infissi PVC sono impegnate in ricerche per ampliare la gamma dei colori. Nella comparazione con gli infissi in legno, quelli in PVC risultano certamente più “freddi”, specialmente quelli di minor prezzo, ma potrebbero anche essere la scelta ideale per chi vuole dare alla propria abitazione un tocco “minimal”. Avendo una dilatazione superiore a quella degli infissi in alluminio, quello in PVC non sono la scelta ideale per le finestre che hanno una larghezza maggiore di 1,10 o una altezza maggiore di 2,5 metri.

Infissi PVC: Come Procedere Per La Pulizia

Il telaio degli infissi in PVC si pulisce con un detergente che si può trovare tranquillamente in commercio, ma prima della sua applicazione si deve provvedere a togliere la polvere passando sulla superfice un panno umido. Chi non vuole ricorrere ad un detergente industriale può realizzarne anche uno “fai da te” con aceto, del detregente per piatti, acqua ed uno sgrassatore.

Lascia una Valutazione

Potrebbero interessarti anche...