Depilazione intima maschile

La depilazione intima maschile non è altro che una particolare pratica che permette di rimuovere i peli nelle zone intime del corpo come interno cosce, inguine e pube, scroto, perineo ed anche le regioni vicino l’ano che sono particolari aree anche molto delicate e che quindi richiedono maggiore attenzione.
Per effettuare una corretta depilazione il tempo necessario varia, ma indicativamente si attesta tra i 15 ed i 30 minuti, in base al lavoro specifico richiesto.

Depilazione intima uomo: come attuarla con i vari strumenti

depilazione uomo

Esistono molteplici strumenti di rasatura intima maschile, per realizzare una corretta depilazione maschile, cercheremo di riportarne e descriverne alcuni nella maniera più semplice 

possibile.
Iniziamo con il primo strumento, ovvero il classico rasoio, dopo aver pulito la zona interessata, se i peli sono molto lunghi cercate di utilizzare una semplice forbice, tagliando i peli più lunghi, dopo applicate sulle zone intime interessate della schiuma o anche gel da barba e cominciate ad utilizzare il rasoio in queste parti.
Dopo questo procedimento è possibile avvertire nelle parti intime trattate un po’ di prurito, ma se subito dopo questo trattamento applicherete un gel a base di aloe vera, questo piccolo inconveniente può essere evitato o anche risolto immediatamente.

Un altro strumento efficace di depilazione uomo è la classica ceretta che utilizzano anche la maggior parte delle donne, potrebbe impaurire la sola idea di applicarla in alcune zone intime maschili, ma con la giusta accortezza diventa uno degli strumenti più sicuri.
All’inizio comunque si consiglia altamente di tagliare i peli della zona 

Depilazione intima maschile

interessata prima con un rasoio elettrico o anche con una forbice, dopo aver pulito bene, fino ad un centimetro, applicate subito dopo delle strisce secondo pelo e strappatele contro pelo fino a quando non avete terminato tutto questo procedimento, se ancora dopo un controllo accurato della parte trattata, ancora si trova qualche pelo, procedete con una pinzetta per togliere gli ultimi peli rimasti.

Un altro strumento è la crema depilatoria per le parti intimi maschili, in commercio oramai ve ne sono di moltissimi tipi, bisogna comunque discernere nella scelta e selezionare le migliori per avere un ottimo risultato sulla cute ed evitare degli spiacevoli effetti collaterali.
Quello comunque che si deve fare con questo prodotto è applicarlo sull’epidermide seguendo in maniera precisa quello che è riportato nelle istruzioni.
Si ricorda che questa crema è controindicata nel caso si avessero sulla cute delle ferite piccole o grandi, questo vale comunque anche per gli strumenti descritti in precedenza.


Ultimo strumento che si può descrivere è la depilazione laser, questa è quella che ultimamente è più ricercata anche perché garantisce risultati più duraturi nel tempo.
In questo caso bisogna affidarsi e farsi consigliare da personale molto competente e specializzato.
Se volete utilizzare questa strumentazione la ricorrenza delle depilazioni laser vengono di solito effettuate annualmente o anche biennalmente.

Lascia una Valutazione

Potrebbero interessarti anche...